Co.ind: produttore di caffè a marchio del distributore


Il caffè tra mito e leggenda

La pianta del caffè è un mito dei Oromo (Etiopia) che vuole definire l'origine e il senso della morte. Si propone di descrivere l'origine della vita, quando da un caos primordiale si diffuse la vita e la morte degli esseri viventi.

Il mito narra di quando il dio Waqa convocò un uomo per predirgli il momento della sua morte. L'uomo però si ribellò a questo destino e chiese di poter restare per sempre al fianco di Waqa. Ma quest'ultimo adirato assunse la decisione di far morire immediatamente l'uomo, che tentò di fuggire arrivando fino ad un luogo dove vide alcuni individui che avevano scavato una tomba, che era proprio riservata a lui. Infatti morì subito e venne sepolto in quel luogo.

Il dio Waqa volle visitare la tomba: si commosse quando vide il corpo senza vita dell'uomo e le sue lacrime diedero vita ad una pianta di caffè. Per questa ragione il caffè viene preparato per primo in tutti i riti e viene considerato una grande medicina.

Stefano Urso - scritto alle 11:37

scrivi un commento