Co.ind: produttore di caffè a marchio del distributore


I paesi produttori e il ruolo dell'Italia nel mercato del caffè

I produttori di caffè sono i Paesi della fascia tropicale, in cui il clima risulta particolarmente favorevole alle coltivazioni della pianta: America centrale e Meridionale (dal Messico al Brasile, dal Guatemala alla Colombia) Africa (Etiopia, Costa d’Avorio, Congo, Tanzania) ed Asia (in cui spicca il Vietnam, il secondo produttore al mondo dopo il Brasile, oltre a Filippine, Indonesia, India).

Da questi Paesi i grani vengono poi esportati in tutto il mondo, per essere tostati, macinati e confezionati nei diversi formati. L’Italia è in questo senso uno dei protagonisti del mercato: le oltre 700 torrefazioni presenti in Italia importano ogni anno tra gli 8 e i 9 milioni di tonnellate di caffè verde, provenienti prevalentemente da Brasile, Vietnam, India, Uganda ed Indonesia.

Per quanto riguarda le vendite, il nostro Paese è il terzo in Europa ed il quarto al mondo per esportazione di caffè torrefatto, dopo Germania, Belgio e Stati Uniti. I principali mercati di destinazione del caffè lavorato in Italia sono i Paesi dell’Unione Europea (in primis Francia, Germania e Austria), oltre a Stati Uniti, Australia, Russia. In tempi recenti sono anche cresciute le esportazioni verso Emirati Arabi e Cina.

Stefano Urso - scritto alle 10:44

scrivi un commento