Skip to main content
Blog

Cosa s’intende per consumo “moderato” di caffeina?

By Ottobre 30, 2009No Comments

Spesso si legge su varie riviste, etichette alimentari, giornali, ecc. che durante la giornata è consigliato un consumo moderato di caffeina…bene…a quanto corrisponde questo consumo moderato?

In un adulto equivale a circa 300 mg al giorno e per avere un’idea pratica di cosa significhi in termini di dosaggio, ecco i quantitativi di caffeina contenuti in alcune delle bevande più comuni (Quantitativo medio per porzione):

– Caffè solubile: 75 mg in una tazza da 190 ml
– Caffè filtro (caffè americano, caffè percolato): 85 mg in una tazza da 190 ml
– Caffè espresso: 30-50 mg in una tazzina da 30 ml
– Tea: 50 mg in una tazza da 190 ml
– Bibite energetiche (con caffeina o guaranà): 28-87 mg in un bicchiere da 250 ml
– Cola (dietetica o normale): 8-53 mg in un bicchiere da 250 ml
– Altre bibite analcoliche: 24 mg in un bicchiere da 250 ml
– Cioccolata: 5,5-35,5 mg in una barretta da 50 gr